Dual MGR G – Hellas 2000 giovane

Mag 1, 2022

Il girone di ritorno inizia, come quello d’andata si era concluso. Sempre Hellas 2000, ancora Hellas 2000, devastante in partita, forte e solida nel suo essere la migliore, e ne è consapevole, forte di un campionato che sta facendo suo, in tutto. Ma tutto deve ancora essere scritto, soprattutto per le squadre avversarie, che non vogliono che il finale diventi scontato. Dual MGR G a casa sua in cerca di punti importanti, ma soprattutto per rovinare la festa ad un Hellas 2000 che piano piano vede il traguardo, ma consapevole che non si può concedere alcun passo falso. 

La rosa a disposizione di Mister Roncari era ampia, e prevedeva i soliti due palleggiatori, Lucchi e Lovato; tre centrali come Contò, Bottegaro e Massella;  i due opposti Prosdocimi e Teta; i laterali Vihaga, Dossi S., Perri, Pitipanage; ed infine i due liberi Bissoli e Dossi G.. Gli indisponibili per la gara erano soltanto due: Kushan e Gecchele.

Primo set con l’Hellas 2000 che scende in campo in P2 con Lucchi, Teta, Contò, Prosdocimi, Vihaga, Bottegaro e Bissoli. Poco da raccontare: è un Hellas infermabile, perfetta nel gioco e perfetta nel non concedere nulla agli avversari, che riescono a mettere a segno soltanto una manciata di punti. Sul finale del set fa il suo ingresso in campo il numero 9 Pietro Perri, questa volta nella veste di laterale, al posto di Mattia Teta. Finisce 25 a 10 la prima parte di gara.

Nel secondo set l’allenatore biancoblù può azzardare qualche cambio, ed ecco che vediamo entrare Massella al posto di Bottegaro, e Simone Dossi al posto di Teta. il copione sembra essere lo stesso. L’Hellas concede forse qualcosa di più questa volta, ma senza grandi sorprese, si concede anche un altro cambio con Pitipanage al posto di Simone Dossi. Si conclude anche il secondo set sul punteggio di 25 a 17, ancora in favore della squadra ospite. Sembra tutto scritto, la partita deve finire in un solo modo, o forse.

Terzo set. Doppio cambio per l’Hellas 2000 che schiera Giovanni Dossi libero, al posto di Bissoli, e torna in campo Bottegaro al posto di Massella. La squadra è irriconoscibile. Incapace di chiudere i punti, insistente negli errori che regalano vantaggio alla squadra di casa, il cui entusiasmo si alza. Cerca di raddrizzare il punteggio Mister Roncari prima sostituendo il capitano Contò, sottotono in questa parte, con Massella, e poi schierando Pitipanage al posto di Simone Dossi. Non c’è nulla da fare, con un impeto di orgoglio in più, e per la grande gioia dei tifosi di casa, il Dual si aggiudica il terzo set che si conclude per 25 a 22. 

Un set pesanntissimo, soprattutto sull’umore della squadra. Due erano le opzioni: Dual sull’onda dell’entusiasmo che si porta a casa anche il prossimo set, oppure Hellas con la voglia di trasformare questa delusione in emozione. Barrate ‘B’. Si torna in campo per il quarto set con la formazione medesima del primo set, fatta eccezione per Massella al posto di Bottegaro. L’Hellas 2000 sembra aver tradotto la rabbia ed il rammarico del set precedente con grande grinta e determinazione. Ora il gioco è quello a cui ci hanno abituato: finisce 25 a 19 grazie ai giocatori che per fortuna con la testa sono tornati in campo.

Sembrava aver superato il proprio limite la squadra, e in un’altra partita mostra invece la sua debolezza: la testa. La partita non si vince soltanto con due set, e come spesso ripete l’allenatore si parte dando 100 e si conclude a 100. Per il set perso non ci sono scusanti, soprattutto perchè ci sono molte squdre forti e determinate là fuori che questi passi falsi non li perdonano.

Il punteggio ad ogni modo parla chiaro: Hellas ancora capolista a +6 sulla seconda, testa già alla prossima partita ora, in casa contro il Valdalpone.

Classifica seconda divisione maschile giovane

  1. Hellas 2000 27
  2. Dual MGR W 21
  3. Grafic Art Castelmassa 18
  4. Dual MGR G 12
  5. Pallavolo Legnago 12
  6. S. Tregnago 8
  7. Dual MGR C 6
  8. Valdalpone Volley 1

 

Vi aspettiamo in campo a tifare Hellas 2000 e la pallavolo a Verona.

Per ogni informazione sulle prossime partite consulta il sito alla pagina giovanile.