Hellas 2000 giovane – Pallavolo Legnago

Apr 25, 2022

LDecima giornata di campionato di seconda divisione maschile giovane: Hellas 2000 per prendere le distanze lassù, in vetta alla classifica, contro Pallavolo Legnago al quarto posto per mettere nel mirino il terzo.

Una gara non facile per la squadra di mister Roncari, che dopo una settimana di stop, nel riscaldamento presenta un volto spento e scarico, contro una squadra da non sottovalutare. I convocati per la gara erano:

Palleggiatori: Lucchi; Lovato.

Laterali: Vihaga; Pitipanage; Kushan ( dal secondo set ).

Centrali: Contò; Massella.

Opposti: Prosdocimi; Teta.

Liberi: Bissoli; Perri.

Indisponibili: Bottegaro; Dossi S.; Dossi G.; Gecchele.

Il primo set la nostra squadra biancoblù scende in campo con Lucchi in cabina di regia; Vihaga lato, a cui fa compagnia Teta, impiegato nuovamente da banda; Contò e Massella centrali; Prosdocimi opposto ed infine Bissoli. La gara sembra molto combattuta, con nessuna delle due compagini che riesce ad imporre il ritmo, ed a fare gioco. Solo con un colpo di reni in più, sul finale, è l’Hellas 2000 che si aggiudica la prima parte di gara, per il punteggio di 25 a 22, senza grandi sorprese.

Il secondo set sembra totalmente una partita differente, forse cambiata per un episodio in particolare. La formazione titolare è la stessa del set precedente, meno che per Teta che lascia il posto all’appena arrivato Kushan. Dopo i primi scambi, in un’azione, ecco che la difesa dell’Hellas 2000 sbaglia un appoggio e la palla va contro la rete, nei pressi dell’asta. L’arbitro fischia, giustificando la palla out, e allora Lucchi reclama giustamente il fatto che la palla era in rete, e pertanto giocabile, poiché l’asta non è stata minimamente sfiorata. Le lamentele del 27 biancoblù scatenano però il nervosismo dell’allenatore del Legnago che inizia ad attaccare verbalmente il palleggiatore, di lì in poi. Forse per innervosire a sua volta Lucchi, sperando che iniziasse a giocare male, peccato che l’effetto è stato il contrario: la squadra legnaghese entra in un baratro di crisi, e inizia a sbagliare qualsiasi cosa, e l’Hellas ne approfitta. Finisce 25 a 12 il secondo set, non c’è storia.

Storia che c’è però, e diversa, nel terzo ed ultimo set, con la Pallavolo Legnago che sembra essersi rimboccata le maniche, ed entrata in campo con la voglia di strappare quantomeno un set alla squadra di casa. Sebbene la formazione fosse quasi la medesima, ad eccezione di Pietro Perri subentrato come libero a Bissoli e Lorenzo Lovato al posto di Elia lucchi a palleggiare, l’Hellas 2000 fatica in effetti a tenere il ritmo della squadra ospite, arrivando ad essere sotto di 4 unità, al 14 a 10. È un set combattuto, il Legnago lo vuole portare a casa, l’Hellas la vuole chiudere, e arriviamo al punteggio di 21 a 18 per la squadra della bassa. È Massella, che con un buon filotto di battute la risolve sul finale, permettendo all’Hellas 2000 prima di pareggiare, e poi di mettere la freccia. Grande rimonta della nostra squadra biancoblù che si aggiudica anche il terzo e ultimo set, per il punteggio di 25 a 22, grazie anche prima ad una buona battuta efficace di Lovato, che poi decide di chiuderla e sentenziare il punteggio con un ace.

Partita diversa dalle altre. Nessuno dei nostri giocatori ha brillato più degli altri, costringendoci a dire che per questa volta un uomo partita non c’è. Sebbene il risultato sia stato positivo, bisogna pur dire che la squadra peccava di energia e grinta, quelle peculiarità che caratterizzano una vera squadra campione. Augurandoci che quest’atteggiamento sia stato solo una parentesi in quest’unica partita, diamo uno sguardo alla classifica che si fa sempre più interessante, soprattutto per il colpaccio ottenuto dall’U.S. Tregnago in casa del Grafic Art Castelmassa.

CLASSIFICA SECONDA DIVISIONE MASCHILE GIOVANE

  1. Hellas 2000 24
  2. Dual MGR W 18
  3. Grafic Art Castelmassa 15*
  4. Dual MGR G 12*
  5. Pallavolo Legnago 12
  6. S. Tregnago 8
  7. Dual MGR C 4
  8. Valdalpone Volley 0

*partita da recuperare

Vi aspettiamo in campo a tifare Hellas 2000 e la pallavolo a Verona.

Per ogni informazione sulle prossime partite consulta il sito alla pagina giovanile.