Prima Divisione: Legnago-Hellas 2000

Gen 15, 2023

Penultima giornata del girone d’andata, Legnago contro Hellas 2000. Partita sulla carta alla pari: classifica alla mano sono entrambe le compagini in lotta per la salvezza e per la settima posizione. I convocati del mister Matteo Zanetti sono:

Palleggiatori: Lovato; Lucchi.

Schiacciatori: Pimazzoni; Morelato; Dossi; Ambrosi; Biondani.

Centrali: Contò; Bonfante; Bussola.

Opposti: Gecchele; Prosdocimi.

Liberi: Bissoli; Guarnieri.

I sette scelti da Zanetti per il primo set sono Lovato, Morelato, Contò, Biondani, Pimazzoni, Bonfante e Bissoli. Inizio di gara complicato per l’Hellas 2000 che si trova subito sotto, ma poi rimonta e supera aggiudicandosi il primo set, 22 a 25.

Secondo e terzo set molto complicati. Crescono gli avversari, mentre cala la concentrazione dell’Hellas 2000 che fatica a concretizzare il gioco. La formazione di partenza è la stessa, ma nel corso della gara Zanetti opera alcuni cambi, per far respirare i giocatori e per ristabilire un equilibrio in campo. Entrano Lucchi, Dossi e Ambrosi. Quindi è il turno anche di Guarnieri, al posto di Bissoli fino al termine della gara. Nonostante tutto, il Legnago vince 25 a 22 e 25 a 18, rispettivamente secondo e terzo set.

Il quarto set l’Hellas 2000 sembra rientrare in partita, favorita anche dai molteplici cambi della squadra di casa. Entrano in campo anche Bussola e Gecchele, che contribuiscono al risultato finale di 25 a 18. Si va al tie break.

Lovato, Pimazzoni, Bussola, Gecchele, Morelato, Bonfante e Guarnieri, i sette che scendono in campo per il quinto e ultimo set. C’è poca storia, il Legnago domina fino in fondo e sentenzia col punteggio di 15 a 5.

Opaca la prestazione dell’Hellas 2000, che porta a casa un punto pur sempre importante per la classifica. In generale era spenta la squadra oggi, che parentesi per primo o quarto set, a faticato parecchio a restare in partita con la testa. Molto buone le prestazioni di Lucchi, Ambrosi, Gecchele e soprattutto Guarnieri, che da subentrati hanno dato un ottimo contributo alla squadra, tenendola viva. L’Hellas 2000 mantiene la settima posizione, quando manca una sola gara alla conclusione del girone di andata. Ora giornata di riposo, poi di nuovo in campo, in casa contro la favorita alla promozione: US Tregnago.